Archivi categoria: Ambiente

Tariffa puntuale dei rifiuti: se ne discute in Commissione

Domani mercoledì 25 giugno alle ore 18.00 presso la Sala Lucchini del Comune di Cesano Maderno si terrà la Commissione Territorio nel corso della quale si parlerà di

raccolta differenziata dei rifiuti e applicazione della tariffa puntuale.

Cos’è la tariffa puntuale?
Cliccate >> QUI per tutte le informazioni

I cittadini sono caldamente invitati a partecipare.

Strage di Seveso: ecco il disastro che stiamo ignorando

Ieri è ricorso il triste anniversario della tragedia di Seveso che accadde il 10 luglio 1976 alle ore 12.37.

Nello stabilimento chimico dell’ICMESA una valvola di sicurezza del reattore A-101 esplode provocando la fuoriuscita di alcuni chili di diossina nebulizzata: TETRA-CLORO-DIBENZO-PARADIOSSINA, la più pericolosa delle diossine e oggi volgarmente conosciuta proprio con il nome di Diossina Seveso.

Per 5 lunghi giorni i tecnici dell’ICMESA e le autorità rassicurano e minimizzano. Solo dopo una moria diffusa di animali e piante e i primi casi di intossicazione viene emanata una ordinanza: “divieto di toccare la terra, gli ortaggi, l’erba, di consumare frutta e verdura, animali da cortile e di esporsi all’aria aperta. Si consiglia un’accurata igiene della persona e dell’abbigliamento.” Continua a leggere

Dalla nostra portavoce in Regione Silvana Carcano: mozione sul tema “gestione rifiuti”

No InceneritoreTratto dal profilo Facebook della nostra portavoce in Regione Lombardia, Silvana Carcano.

“Come M5S stiamo ottenendo importanti risultati in Consiglio Regionale: dopo i successi per l’Ospedale San Raffaele, dopo l’unanime richiesta di riaprire la DIA Malpensa, dopo l’impegno di bonifica nel territorio di Broni, dopo il sorprendente risultato all’unanimità sulla mozione in tema di Rho-Monza, etc.,domani 2 luglio, potrebbe essere un’altra giornata importante per la tutela dell’ambiente in Lombardia. Continua a leggere

Inceneritore: i dati, gli studi e i pericoli per la salute e l’ambiente

La slide presentata ieri dall’attivista Gianmarco Corbetta (Comitato per l’alternativa al nuovo inceneritore di Desio) nel corso della sessione comunale straordinaria sul tema Bea e Inceneritore Desio.

Un’interessantissima analisi con dati, studi e pericoli per la salute e l’ambiente provocati dagli Inceneritori.