Cesano Maderno 5 Stelle

Il blog di Cesano Maderno 5 Stelle

Cesano Maderno 5 Stelle - Il blog di Cesano Maderno 5 Stelle

I Portavoce 5 Stelle di Cesano Maderno restituiscono gli interi compensi consigliari

L'onestà andrà di modaI portavoce del MoVimento 5 Stelle di Cesano Maderno Walter Mio e Sergio Mazzini  hanno deciso di restituire interamente i loro compensi consigliari. Questa la comunicazione fatta dal Cittadino Walter Mio durante il Consiglio Comunale che si è tenuto martedì 24 febbraio 2015:

“Grazie Presidente. Ringrazio il Sindaco, i presenti Consiglieri e soprattutto i cittadini consapevoli che anche questa volta seguono i lavori di consiglio comunale. Presidente, il Movimento Cinque Stelle con i suoi portavoce di Cesano non ci può stare! Non può stare all’interno di questa istituzione con i propri gettoni di presenza!

Fin dall’inizio di questa legislatura comunale avevamo stabilito di restituire il 30 per cento dei nostri compensi nelle casse comunali a favore dei cittadini in difficoltà e così abbiamo fatto consapevoli che questa nostra scelta non avrebbe stravolto in meglio la vita di quei cittadini.

Da parte di alcuni ci è stato risposto che la politica ha un costo per la democrazia. Ora che la crisi morde dura come non mai lo vadano a ripetere in piazza; vadano a ripetere queste parole in libera piazza mentre una famiglia fatica a mettere la minestra sul tavolo la sera o comprare i quaderni di scuola. Io e Sergio l’altra sera ci siamo guardati in faccia e abbiamo deciso che il nostro gesto non bastava, che serviva di più, che oltre il cuore il popolo ha bisogno di sostegno pratico ed abbiamo deciso di restituire l’intero nostro compenso consigliare.

Presidente, le comunico che nei prossimi giorni invieremo tale nostra richiesta alla segreteria generale chiedendo di destinare le competenze a favore dei cittadini che in questo momento sono in grave sofferenza economica. Consapevoli ancora una volta che questo nostro piccolissimo contributo non possa (ahinoi) risolvere i gravi problemi anche nel nostro paese confidiamo che altri gesti seguiranno da parte di altri membri del consiglio comunale cesanese. Siamo altresì coscienti che seguiranno dichiarazioni di populismo nei confronti del nostro gesto. Le anticipiamo volentieri con le nostre piene voci: siamo populisti con vero dannato orgoglio!”

Per cambiare bisogna partecipare

Beppe Grillo Volete che ve la dico tutta? Speravo che ieri in aula consigliare ci fosse molta più gente. Nonostante fosse una serata di forti piogge. Spero che fossero collegati in tanti almeno in streaming.

Ricordate che partecipare (anche solo ascoltando in questo caso) è un vostro diritto/dovere.

Fosse per me i consigli comunali dovrebbero essere aperti anche ad interventi da parte del pubblico, ovviamente delimitati nella tempistica e nella correttezza degli interventi Non potete pensare di mettere una croce su una scheda e delegare per i prossimi 5 anni. Con la delega in bianco potete osservare bene i risultati che si sono ottenuti.

Domenica mattina saremo nuovamente con un gazebo M5S in via Molino Arese, in prossimità della chiesa parrocchiale, a Cesano. Noi li facciamo non solo quando ci sono imminenti tornate elettorali. Ci servono per dialogare con i Cittadini indipendentemente dal loro voto.

Veniteci a trovare e portate i vostri dubbi, le vostre perplessità, le vostre critiche, le vostre proposte.

Ne abbiamo bisogno. Abbiamo bisogno di voi.
Grazie!

Walter Mio- Portavoce Cittadino M5S

Consiglio Comunale di Cesano Maderno: la maggioranza non aiuta i cittadini (come sempre, del resto)

Alluvione Cesano MadernoAl Consiglio Comunale che si è tenuto ieri sera,  martedì 4 novembre, la  maggioranza ha votato contro la sospensione delle imposte comunali (Tari, Tasi e Imu) e un rimborso del 15% una tantum sulle spese sostenute dagli alluvionati di luglio, sostenendo che aspetterà gli interventi del Governo. Interventi che, se ci saranno, riguarderanno esclusivamente le spese di ricostruzione.

Complimenti ai nostri amministratori che, oltre a non farsi carico delle loro responsabilità, non mostrano neanche un briciolo di solidarietà nei confronti dei cittadini onesti che hanno subito danni (in alcuni casi onerosi) a causa delle loro mancanze.

Impossibile sospendere le tasse comunali. Possibilissimo, invece, spendere 600mila e rotti euro per una velostazione fantascientifica o migliaia di euro per inutili consulenze su “quali strade asfaltare” (del resto ci vuole un consulente per capirlo, no? Le buche e i danni non si vedono a occhio nudo!).

Complimenti, ovviamente, anche a chi sostiene questa gente, continuando a votarla… nonostante tutto.

Evelyn Baleani – Attivista M5S Cesano Maderno