Cesano Maderno 5 Stelle

Il blog di Cesano Maderno 5 Stelle

Cesano Maderno 5 Stelle - Il blog di Cesano Maderno 5 Stelle

Diossina oltre i limiti sui terreni di Pedemontana: confermate le nostre ipotesi

Diossina Pedemontana
Il MoVimento Cinque Stelle di Cesano Maderno ha da sempre sostenuto su Pedemontana il suo NO convinto.
Ne avevamo fatto anche un punto del nostro programma: un ennesimo nastro di asfalto brianzolo che dovrebbe scorrere su terreni irrorati dalla diossina dell’ICMESA del 1976. Qualcuno ci ha dato dei pazzi, qualcun altro dei visionari dal boicottaggio grillino quando andavano morbidi nei termini. Erano tutti convinti della bontà suprema dell’opera, della Grande Opera sul territorio…

Oggi ci è arrivata la comunicazione dei risultati sul carotaggio da parte della Società Pedemontana che hanno scosso le coscienze di molti ma non le nostre: sforamenti in alcuni casi del 40% sui limiti tollerabili di sostanze tossiche. “Nella zona “B”, infatti, il limite previsto dalla legge rispetto alle concentrazioni di diossina presenti nei campioni è stato superato per circa il 40%, mentre si sono rilevati superamenti anche in “Zona A” – aree attigue al sedime della Milano-Meda – ed in “Zona R”. Insomma una bomba chimica ancora presente sul territorio!

Noi non ci siamo scomposti oggi sui risultati non perché abbiamo il dono della veggenza, ma perché con i Cittadini ci abbiamo parlato e abbiamo ascoltato attentamente. I camion carichi di schifezza tossica chimica in quel del 1976 viaggiavano di notte frenetici a luci spente per andare a seppellire dove era più comodo (per LorSignori) barili di scorie. Nessuna traccia e mappatura zero!

Noi non ci sorprendiamo dei risultati dei carotaggi; abbiamo già prontamente fatto richiesta comunale per accesso agli atti per avere adeguata e precisa certezza dei contenuti che pubblicheremo con trasparenza sui nostri canali affinché ogni Cittadino Cesanese (e non) possa prenderne atto.

Noi ci sorprendiamo invece di una amministrazione comunale che solo ora (a veleno tossico accertato) dirama un comunicato stampa di stupefazione.
Sono tutti stupefatti e contriti di dolore i LorSignori locali adesso. Dove erano quando il buon senso era davanti agli occhi? Dove erano i Sindaci che chiedevano spiegazioni in merito all’opera sia in Regione che al Governo solo in termini economici? Dove erano questi primi cittadini mentre le benne scavavano lo schifo chimico nell’aria?

Scandalizzarsi ad orologeria partitica.

La documentazione del carotaggio è scaricabile → QUI
(si consiglia di usare un browser diverso da Internet Explorer. Es: Firefox, Google Chrome, Safari ecc.)

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*