Cesano Maderno 5 Stelle

Il blog di Cesano Maderno 5 Stelle

Cesano Maderno 5 Stelle - Il blog di Cesano Maderno 5 Stelle

Senato 5 Stelle: attività ispettive settimana 24/28 Giugno

Parlamento 5 StelleNella settimana che va dal 24 al 28 giugno 2013, il gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle Senato depositato diversi atti ispettivi.

ECONOMIA/ In tema d’economia ha chiesto conto al Governo sul caso dei Derivati con Banche Straniere denunciato da alcuni scoop di giornali stranieri come il Financial Times. Su questo tema è stata depositata una interrogazione a firma Giovanni Endrizzi e Francesco Molinari. IMPRESE / LAVORO Con Enrico Cappelletti (M5S) il gruppo è intervenuto sul caso della MCS Spa una storica realtà imprenditoriale della provincia di Vicenza acquisita da un fondo internazionale che ora vuole licenziare gran parte dei dipendenti. Su questo tema i Senatori 5 Stelle chiedono: “Subito un tavolo tra le parti per salvaguardare i posti di lavoro. “E’ ora che il governo disincentivi le delocalizzazioni e tuteli il Made in Italy e pratiche scorrette come quello di acquisto di aziende italiane finalizzato alla chiusura e sfruttamento del marchio”.

TUTELA CONSUMATORI/ Con primi firmatari Laura Bottici e Lorenzo Battista è stata presentata una interrogazione sul caso consorzio Cospalat che vendevano latte contaminato

TRASPARENZA BANCARIA / In tema di legalità, trasparenza bancaria, tutela dei risparmiatori, Maria Mussini è la prima firmataria di una proposta per istituire una Commissione d’inchiesta sugli scandali che hanno travolto il gruppo Banco di Desio.

TRASPORTI / Sono state depositate interrogazioni sul Porto e l’aeroporto di Catania  prima firmataria Ornella Bertorotta. Elena Fattori è stata la prima firmataria di una interrogazione sui problemi dei pendolari del Lazio e di Roma. Il gruppo è poi tornato su una battaglia storica,  il TAV Torino-Lione per chiedere i conti di tutti gli incarichi anzi i multi-incarichi dell’architetto Vairo su quel progetto.

AMBIENTE / I portavoce si sono mobilitati contro la costruzione dell’inceneritore di Albano Laziale prima firmataria dell’ interrogazione Elena Fattori. Inoltre sulla “terra dei fuochi” in Campania è stata depositata una interrogazione con prima firmataria Paola Nugnes, proponendo diverse soluzioni al Governo. Su temi ambientali è stata presentata una interrogazione a prima firma Michela Montevecchi anche contro la costruzione della centrale a biomasse di Russi in provincia di Ravenna.

ARTE/CULTURA/ L’arte e la cultura sono fondamentali per un sano sviluppo economico. Da qui l’interrogazione per la salvaguardia di Villa Adriana patrimonio Unesco e il recupero della Reggia di Carditello in provincia di Caserta con due atti che hanno visto come primo firmatario Bartolomeo Pepe.

SICUREZZA/LEGALITA’ / I parlamenari campani Puglia, Cioffi, Nugnes, Moronese hanno proposto la creazione di una Tenenza dei Carabinieri a Sant’Agata dei Goti (Benevento).

SCUOLA PUBBLICA/ Michela Montevecchi e Fabrizio Bocchino hanno incontrato docenti congelati della Scuola di Specializzazione per l’Insegnamento. Secondario, non inseriti nelle graduatorie ad esaurimento. In commissione sarà chiesto poi di revocare il piano 2011-2012 con una interrogazione che vede come prima firmataria Manuela Serrra.

SOCIALE / Con primo firmatario Maurizio Romani è stata presentata una mozione per chiedere al Governo di “definire i Livelli Essenziali delle Prestazioni Sociali e quantificare le risorse per l’assistenza sociale, per garantire omogeneità alle prestazioni sociali a livello nazionale”.

SALUTE/ Paola Taverna, è la prima firmataria di una mozione che chiede che il Governo di “realizzare lo screening neonatale allargato per tutti i nuovi nati sul territorio italiano”. Sempre in tema di salute, con una interrogazione di Giovanni Endrizzi è stata richiesta la piena applicazione del decreto che fisse nuove norme per la confezionatura dei medicinali. Una misura che porterebbe a risparmi a cittadini e Stato sul fronte delle spese farmaceutiche ad a una riduzione dei rifiuti farmaceutici con notevoli vantaggi ambientali.

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*