" />

Cesano Maderno 5 Stelle

Il blog di Cesano Maderno 5 Stelle

Cesano Maderno 5 Stelle - Il blog di Cesano Maderno 5 Stelle

Mensa scolastica: ragazzi e genitori meritano un servizio adeguato, attento, sicuro e rispettoso dell’ambiente

mensa scolastica
Il MoVimento 5 Stelle di Cesano Maderno continua da anni ad ascoltare i Cittadini ogni settimana nelle piazze della nostra Città.

Uno dei temi più discussi ai nostri banchetti è quello relativo al funzionamento del servizio mensa nelle scuole cittadine.

Alcuni genitori ci descrivono un servizio mensa in cui potrebbero essere fatti molti miglioramenti, soprattutto nella qualità delle portate. Gli stessi hanno espresso delusione per il mancato ascolto da parte di questa Amministrazione, a cui troppo spesso manca il confronto diretto con tutta la popolazione.

Noi lo abbiamo fatto.

Abbiamo ascoltato le perplessità dei cittadini che ci hanno segnalato il disagio che vivono i loro figli. Ci raccontano di portate non gradite dai ragazzi e i commenti a riguardo sono molteplici: si va dai piatti “poco conditi” alle “portate fredde”, dagli ingredienti “poco cotti” alla “scarsità di porzioni”, e tutto ciò porta a una condizione inaccettabile, ovvero si segnalano enormi avanzi di cibo”. Addirittura si evidenziano “rapporti tesi tra personale mensa e Corpo Docenti”.

I ragazzi e i loro genitori meritano un servizio mensa adeguato, attento, sicuro, che rispetti l’ambiente e che riduca al minimo possibile l’avanzo e lo spreco di cibo.

Inoltre, a febbraio 2017 questa amministrazione ha deciso di procedere con la gara d’appalto per la gestione del servizio mensa dei prossimi 6 anni per un importo complessivo di circa 10,6 milioni di Euro, tramite la Centrale Unica di Committenza provinciale.

Ci chiediamo:

1. La gestione dei servizi mensa è un aspetto importante e va affrontato secondo principi condivisi con i Cittadini, restando pienamente consapevoli dell’impatto del servizio sulla salute umana di breve, medio e lungo periodo, sull’educazione alimentare degli utenti attuali e futuri, sullo sviluppo delle capacità cognitive dei bambini e sull’impatto ambientale (si tenga conto che il carbon footprint della catena dell’agroalimentare è superiore a quello del settore dei trasporti).

È opportuno che un’Amministrazione in scadenza di mandato prenda decisioni politiche, senza aver interpellato i Cittadini, per le quali non sarà responsabile?

2. Con le modalità e le tempistiche che l’Amministrazione ha deciso di portare avanti e con la scelta di utilizzare il servizio mensa come fonte di reddito per il Comune (incassando per ogni pasto preparato prima 23 centesimi, poi 33 centesimi ed ora 38 centesimi).

Si potrà davvero far crescere anche la qualità del cibo servito ai nostri bambini?

3. Visti i verbali della Commissione Mensa del 2016, sembra che il problema del cibo dipenda anche da carenze strutturali degli spazi a disposizione.

In questi cinque anni l’Amministrazione non ha mai affrontato questo problema?

Riteniamo che serva un lavoro collaborativo tra i vari soggetti che si occupano del funzionamento del servizio mensa, coordinato dai tecnici comunali e che tenga conto delle recensioni e dei feedback dei Cittadini in un’ottica di miglioramento continuo e continuativo.

Il MoVimento 5 Stelle farà valere sempre la voce dei nostri concittadini finché non riceveranno ascolto da parte di questa Amministrazione.

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*