Cesano Maderno 5 Stelle

Il blog di Cesano Maderno 5 Stelle

Cesano Maderno 5 Stelle - Il blog di Cesano Maderno 5 Stelle

La settimana del M5S in Regione Lombardia – 29 Novembre/6 Dicembre

No InceneritoriIl Consiglio regionale della Lombardia ha approvato definitivamente una risoluzione – nata per iniziativa del MoVimento 5 Stelle – che prevede la dismissione di parte del parco inceneritori lombardo.

Il progressivo abbandono della pratica dell’incenerimento in Lombardia è tra i principali obiettivi del Movimento 5 Stelle, che, dall’insediamento in Regione, ha lavorato attivamente con diversi atti di indirizzo come una mozione per la moratoria sui nuovi impianti, approvata a luglio scorso, e una mozione contro la Rete nazionale degli inceneritori.

Le sollecitazioni del Movimento per un piano di dismissione degli impianti hanno convinto le forze politiche e la risoluzione che ne è scaturita, dopo un lungo lavoro di mediazione, è stato approvata all’unanimità dal Consiglio.

Siamo più che soddisfatti per il risultato ottenuto al quale hanno contribuito tutte le forze politiche presenti in Regione. Leggi tutto

La settimana del M5S in Regione Lombardia – 22/29 Novembre

Il Movimento 5 Stelle nell’ottica di ottenere totale trasparenza sui lavori del Consiglio e sul voto dei consiglieri regionali ha incominciato, con l’ultima seduta del Consiglio, a chiedere il voto nominale palese elettronico a ogni votazione. Il gruppo chiederà il voto palese su ogni atto in discussione fino all’ottenimento di una modifica del regolamento che disponga la votazione palese su ogni provvedimento. Per il Movimento 5 Stelle Lombardia la trasparenza sul voto di ogni consigliere in aula e di ogni partito è un primo passo verso la totale trasparenza dei lavori del Consiglio. E chiarirà anche quanto, come e perché le larghe intese siano ormai una realtà anche in Lombardia. Leggi tutto

La Settimana del M5S in Regione Lombardia – 15//22 Novembre

Il caso Berlusconi è stato portato nell’aula del Consiglio regionale da Mario Mantovani, Assessore alla Salute, che annunciava la nascita del vecchio gruppo di Forza Italia, finendo per fare una disgustosa apologia del pregiudicato in attesa di decadenza. Anche il capogruppo ex-PdL Mauro Parolini del “Nuovo centro destra” ha attestato manifestazioni di sincero affetto per il condannato.

I portavoce del Movimento 5 Stelle sono usciti dall’aula, è intollerabile infatti ascoltare in un’aula istituzionale una apologia di Berlusconi e hanno dichiarato: “è  vergognoso che si utilizzi un’aula che ha la responsabilità di legiferare per Regione Lombardia per far partire una campagna elettorale pro Berlusconi, siamo stufi di sentir parlare di un pregiudicato che ha messo la propria persona davanti alle emergenze di un paese disastrato grazie a un malgoverno di cui ha la responsabilità”. Leggi tutto