Cesano Maderno 5 Stelle

Il blog di Cesano Maderno 5 Stelle

Cesano Maderno 5 Stelle - Il blog di Cesano Maderno 5 Stelle

Consiglio Comunale del 26/09/2013: Bea 2013 – Comunicazione

Buonasera,
vorrei illustrare sinteticamente come siamo arrivati alla mozione all’ordine del giorno di questa sera e motivare un’eventuale rinvio della mozione stessa.

Il M5S ha presentato la mozione il 18-09-13 con l’obiettivo di stimolare il Consiglio comunale ad una riflessione sul Piano Industriale di Bea e sulle indicazioni regionali approvate a luglio prima dal Consiglio e poi dalla Giunta di Regione Lombardia. Leggi tutto

Consiglio Comunale 26/09/2013: Variazione di bilancio 2013 – Comunicazione

Buonasera,

in merito alla variazione di bilancio 2013 presentata questa sera vogliamo innanzitutto ringraziare l’amministrazione e gli uffici per il processo di maggiore trasparenza intrapreso attraverso la redazione di prospetti più completi, chiari e comunicativi. Ringraziamo in modo specifico il Rag. Manara per la disponibilità e le precisazioni date anche nei numerosi scambi di mail.

Vogliamo quindi motivare il nostro voto contrario alla variazione di bilancio, riprendendo quando già sostenuto a luglio in sede di approvazione. Leggi tutto

Piano di Governo del Territorio – Comunicazione

Buonasera,

in relazione alla proposta di deliberazione di adozione del PGT, come Movimento 5 Stelle apprezziamo innanzitutto il percorso di informazione e di condivisione che ha caratterizzato il lavoro di redazione del documento: il tempo dedicato alle commissioni, la disponibilità a partecipare ad incontri specifici da parte dei funzionari e dell’Assessore, ci hanno permesso di conoscere ed essere consapevoli delle decisioni che stiamo assumendo. Leggi tutto

Comunicazione: Accadimenti in Turchia

Sig. Presidente, Sig. Sindaco e Signori Consiglieri,

Come gruppo del Movimento Cinque Stelle esprimiamo il nostro profondo sdegno nei confronti degli accadimenti in Turchia. I nostri portavoce  sia alla Camera che al Senato hanno chiesto a gran voce un preciso e potente intervento della Comunità Internazionale per fermare la vera e propria mattanza che si sta consumando in piazza Taksim e in altre città turche. Ed è di queste ore la dichiarazione del premier turco che non intende riconoscere formalmente il Parlamento Europeo.

Anche noi vogliamo da questo Consiglio denunciare la tremenda barbarie perpetrata: uso massiccio di gas lacrimogeni contenenti il CS (un gas proibito dalla comunità internazionale perché considerato “arma da guerra”- lo si utilizza nei territori palestinesi-); utilizzo di gas urticanti che provocano estese lesioni e ustioni; violenza gratuita consumata nei confronti di studenti, lavoratori, ragazzi e anziani; arresti indiscriminati di giornalisti, professori, sindacalisti dirigenti e attivisti di partito.

E’ in atto una sostanziale sospensione della democrazia e dei suoi basilari diritti. E’ in atto una sospensione dei diritti umani che non possiamo far passare sotto silenzio. Lo dobbiamo per il popolo turco, per la loro e la nostra dignità.

Grazie