Archivi tag: MoVimento 5 Stelle Lombardia

Silvana Carcano M5S Lombardia. L’approvazione del bilancio è stata una farsa

Silvana Carcano, capogruppo e portavoce del Movimento 5 Stelle in Regione Lombardia spiega, nel corso del Consiglio regionale del 23 luglio 2013, il voto  contrario del MoVimento 5 Stelle all’approvazione del bilancio.

I politici non hanno ragionato sui contenuti, ma si sono limitati a votare solo sulla base di ordini di scuderia dei partiti. Su disabili, scuola, sanità e comunità montane gli stessi politici che lottano nelle commissioni su questi temi, hanno votato irrimediabilmente contro le proposte di Movimento 5 Stelle.

Questo è un atteggiamento irresponsabile che rende la politica lontana dai cittadini. Ancora una volta prevalgono le logiche di partito e le incongruenze di una democrazia che a causa dei partiti non esercita la democrazia.

La vecchia politica non appartiene al Movimento 5 Stelle che valuta la bontà dei contenuti proposti. Le enormi incongruenze alle quali abbiamo assistito non consentono che il voto contrario all’assestamento del bilancio.

Stop all’ampliamento degli inceneritori in Lombardia: passa la mozione del M5S

No InceneritoreI nostri portavoce in Regione Lombardia hanno ottenuto un grandissimo risultato oggi. E’ stata approvata la mozione proposta dal M5S che blocca l’ampliamento di tutti gli inceneritori presenti in Lombardia.

Riportiamo di seguito, per approfondimenti, il testo della notizia apparsa sul sito di Lombardia 5 Stelle.

Grande risultato per M5S Lombardia!

Con il voto unanime di Pd, PdL, Lista Ambrosoli, Lega e Civica Maroni è stata approvata una mozione proposta da Movimento 5 Stelle che blocca l’ampliamento di tutti gli inceneritori presenti in Lombardia. Continua a leggere

MoVimento 5 Stelle

Corte dei Conti: i partiti restituiscano immediatamente il denaro alla Regione

MoVimento 5 StelleComunicato stampa. M5S Lombardia. Corte dei Conti: i partiti restituiscano immediatamente il denaro alla Regione. No a moratorie e all’autoassoluzione dei consiglieri.

La Corte dei Conti ha stabilito che, solo nel 2012, i gruppi e i consiglieri della Regione Lombardia si sono attribuiti illegittimamente oltre 1 milione di euro di rimborsi spese. Non sono, infatti, stati capaci di giustificare alla Corte scontrini e fatture che avevano addossato alle spese relative all’attività politica per quella somma. Continua a leggere