Cesano Maderno 5 Stelle

Il blog di Cesano Maderno 5 Stelle

Cesano Maderno 5 Stelle - Il blog di Cesano Maderno 5 Stelle

Sergio Mazzini M5S: “Perché devo dimettermi”

Uno vale UnoIeri mi è stato comunicato che l’incarico di consigliere comunale risulta incompatibile con il mio lavoro presso il Comune di Barlassina.

Ho approfondito la questione, ma l’art. 12 del D.Lgs. 39 del 2013 è chiaro e non ci sono spazi per interpretazioni: chi gestisce, come tecnico, soldi pubblici non può svolgere contemporaneamente ruoli amministrativi.

Credo sia un principio corretto e che vada rispettato e, pertanto, questa mattina ho trasmesso le mie dimissioni da consigliere comunale.

Me ne dispiace tantissimo: sono stati quasi quattro anni intensi, in cui ho potuto conoscere e sperimentare un nuovo modo di fare politica dal basso e dall’opposizione, attenta al bene comune e non agli interessi privati e di parte; una comunità che si prende cura di se stessa e dei suoi componenti, affinché nessuno rimanga indietro.

Abbiamo lottato per non aver la pubblicità di aziende “amiche” nelle cartelle dei consiglieri, per una commissione contro la criminalità organizzata, per incarichi in aziende pubbliche grazie ai meriti ed alle competenze e non grazie al colore politico. Abbiamo lottato per la chiusura dell’inceneritore, per un bilancio partecipativo, per una scuola pubblica attenta ai più indigenti, per una cultura alimentare attenta all’uomo ed all’ambiente, per una piena trasparenza degli atti e dell’attività amministrativa, per l’acqua pubblica, per i diritti civili, per una cultura della legalità e della partecipazione attiva, per la riduzione dei costi della politica.

Abbiamo lottato per un PGT che disegnasse una città capace di futuro e senza nuovo cemento, per una città che ridoni spazzi verdi ai suoi cittadini, per una mobilità sostenibile e contro Pedemontana…

Abbiamo quasi sempre lottato contro un muro di gomma.

Ringrazio tutti i cittadini, in particolare gli attivisti, perché mi avete permesso di vivere questa splendida esperienza e di sentirmi sempre supportato. Non mi sono mai sentito solo, ma sempre capito ed accettato: siete un vero gruppo!!!

UNO VALE UNO e sono convinto che il gruppo saprà continuare ad essere attivo e propositivo e riuscirà a gestire questo delicato momento di passaggio.

Tornerò a fare l’attivista e ad aiutare i Portavoce nel lavoro di studio e di scrittura di mozioni e di interrogazioni…

Continuerò ad essere attivo all’interno del M5S: cambia il ruolo, ma non l’obiettivo di dare un futuro al nostro Paese.

Abbraccio e ringrazio tutte le persone che mi sono state vicine in questa ricca esperienza.

Sergio

I Portavoce 5 Stelle di Cesano Maderno restituiscono gli interi compensi consigliari

L'onestà andrà di modaI portavoce del MoVimento 5 Stelle di Cesano Maderno Walter Mio e Sergio Mazzini  hanno deciso di restituire interamente i loro compensi consigliari. Questa la comunicazione fatta dal Cittadino Walter Mio durante il Consiglio Comunale che si è tenuto martedì 24 febbraio 2015:

“Grazie Presidente. Ringrazio il Sindaco, i presenti Consiglieri e soprattutto i cittadini consapevoli che anche questa volta seguono i lavori di consiglio comunale. Presidente, il Movimento Cinque Stelle con i suoi portavoce di Cesano non ci può stare! Non può stare all’interno di questa istituzione con i propri gettoni di presenza!

Fin dall’inizio di questa legislatura comunale avevamo stabilito di restituire il 30 per cento dei nostri compensi nelle casse comunali a favore dei cittadini in difficoltà e così abbiamo fatto consapevoli che questa nostra scelta non avrebbe stravolto in meglio la vita di quei cittadini.

Da parte di alcuni ci è stato risposto che la politica ha un costo per la democrazia. Ora che la crisi morde dura come non mai lo vadano a ripetere in piazza; vadano a ripetere queste parole in libera piazza mentre una famiglia fatica a mettere la minestra sul tavolo la sera o comprare i quaderni di scuola. Io e Sergio l’altra sera ci siamo guardati in faccia e abbiamo deciso che il nostro gesto non bastava, che serviva di più, che oltre il cuore il popolo ha bisogno di sostegno pratico ed abbiamo deciso di restituire l’intero nostro compenso consigliare.

Presidente, le comunico che nei prossimi giorni invieremo tale nostra richiesta alla segreteria generale chiedendo di destinare le competenze a favore dei cittadini che in questo momento sono in grave sofferenza economica. Consapevoli ancora una volta che questo nostro piccolissimo contributo non possa (ahinoi) risolvere i gravi problemi anche nel nostro paese confidiamo che altri gesti seguiranno da parte di altri membri del consiglio comunale cesanese. Siamo altresì coscienti che seguiranno dichiarazioni di populismo nei confronti del nostro gesto. Le anticipiamo volentieri con le nostre piene voci: siamo populisti con vero dannato orgoglio!”

SAVE THE DATE – Bilancio Partecipativo: serata informativa a Cesano Maderno

Vuoi che il Comune finanzi un progetto deciso insieme? Scopri come fare!

Il Comune di Cesano Maderno organizza una Serata informativa sul Bilancio Partecipativo.

Mercoledi 26 giugno 2013 – h. 20.45
Sala Consiliare – P.zza Duca D’Aosta

Introducono:

  • Sindaco Pietro Luigi Ponti
  • Consigliere Comunale Sergio Mazzini

Relatore: Stefano Stortone – Ricercatore presso l’Universitá degli Studi di Milano

Bilancio Partecipativo